Menu

lunedì 25 luglio 2016

LA PRONUNCIA DI "R" IN PORTOGHESE (BRASILE)


Image (R Is For Rely) by Jeremy Brooks (CC BY 2.0)
Non si sa mai quando la lettera "R" ha il suono di "H" (come in inglese) o quando la lettera "R" ha il suono trillo (come in spagnolo)? Spero che questo articolo può essere utile...


"Ho amici a Curitiba (Brasile) e loro parlano sempre la parola "porta" utilizzando "R" come fanno la gente chi parla il spagnolo... Quindi, un giorno ho parlato con un ragazzo da São Paulo (Brasile) e lui ha parlato la parola "porta" come fano la gente degli Stati Uniti. Sono stato molto confuso!" Testimonianza di uno studente dalla Svezia.

"Non so mai quando scrivo una parola con "RR" o "R". Ci sono delle regole che mi possano aiutare?" Dubbio di una studentessa di Portorico.

"Ero convinto che, se volevo parlare con i brasiliani, dovrei smettere di pronunciare la lettera "R" alla fine di parole. Mi sembrava semplice... Ma quando ho iniziato a lavorare in Brasile, mi sono reso conto che nessuno nell'ufficio aveva questa abitudine." Commento di uno studente degli Stati Uniti.

Hai vissuto situazioni come queste e credi che in Brasile c'è un pozzo senza fondo da cui provengono persone con accenti diversi di la lettera "R" tutto il tempo? Va bene, forse hai ragione... Ma cercherò di convincervi che le cose non sono così complicate.

Prima, vorrei spiegare tre espressioni che usiamo in Brasile per identificare il suono della lettera "R":
- 'R' forte: è simile a "H" della parola inglese "house". Anche, è simile a "J" della parola spagnola "jamón".
- 'R' debole: è simile a "TT" della parola inglese "letter" (pronuncia USA). Anche, è simile a "R" della parola spagnola "pero" (non confondere con "perro" OK?).
- 'R' muto: quando non si pronuncia la lettera "R" in la parola.

Prima, scriviamo...
Questa è la parte più facile. Solo hai bisogno di ricordare che il "RR" può essere scritta solo tra due vocali. Quindi, puoi già sapere che "RR" non deve essere scritta all'inizio o alla fine de una parola per esempio.

Molto bene... E quando finalmente trovare il suono della "R" tra due vocali? Semplice! Se il suono della "R" è forte, devi scrivere la parola con due lettere "R" ("RR"), se il suono è debole, devi scrivere la parola con solo una lettera "R".

Ora, pronunciamo...
Guarda la seguente tabella, lei mostra quali sono le regole per esprimere il suono della lettera "R".

SOM DE "R" FORTE SOM DE "R" DEBOLE
- "R" all'inizio della parola (per es.: "rato")
- "RR" (ex.: "carro")
- "R" dopo la lettera "N" (per es.: "honra")
- "R" alla fine della parola (per es.: "cantar")
- "R" tra vocali (per es.: "caro")
- "R" tra una vocale e una consonante (per es.: "carta")
- Combinazioni "BR", "CR", "DR", "FR", "GR", "PR", "TR" e "VR" (per es.: "Brasil")


"R" ALL'INIZIO DELLA PAROLA:

Se la lettera "R" è all'inizio della parola, sarà sempre "R forte":
- come "H" nella parola inglese "house";
- come "J" nella parola spagnola "jamón";

Esempi:
rato – rio – rosa – risada – roubar – roupa – rua – revelação


"R" TRA VOCALI:

Quando è tra due vocali, la lettera "R" sarà "R debole" (la lingua deve tremare quando diciamo la parola):
- come "TT" nella parola inglese (USA) "butter";
- come "R" nella parola spagnola "caro";

Esempi:
guri - caro - cara - arara


"RR":

"RR" è scritta solo tra vocali. Il suono sarà sempre "R forte":
- uguale a "H" nella parola inglese "house";
- uguale a "J" nella parola spagnola "jamón";

Esempi:
arranhar – arroz - carro – ferro - correr – forro – horrível – morrer – terra


QUANDO "R" È TRA UNA CONSONANTE E UNA VOCALE:

Combinazioni "BR", "CR", "DR", "FR", "GR", "PR", "TR" e "VR", è simile alla pronuncia italiana:
- "BR" come nella parola italiana "Brasile"
- "CR" come nella parola italiana "crampo"
- "DR" come nella parola italiana "drama"
- "FR" come nella parola italiana "fratello"
- "GR" come nella parola italiana "grande"
- "PR" come nella parola italiana "problema"
- "TR" come nella parola italiana "tre"

Esempi:
brasa - pedra - elétrico - preto - França - grande


QUANDO "R" È DOPO LA LETTERA "N":

In questa combinazione, la lettera "R" è tra una consonante e una vocale, ma quando questa consonante è la lettera "N" il suono di "R" deve essere "R forte":
- come "H" nella parola inglese "inherit";
- come "J" nella parola spagnola "esponja";

Esempi:
tenro - enriquecer - enredo - enroscar - sonrisal


E quando la lettera "R" è alla fine della parola (o alla fine della sillaba)? Le cose cambiano un po'... non si può dire quale è la pronuncia corretta, ogni regione ha la sua particolarità. Vediamo:


"R" ALLA FINE DELLA PAROLA:

Nel caso in cui si trova la lettera "R" alla fine de una parola (di solito verbi all'infinito), dipenderà in gran parte della regione in cui si trova. Esempi più comuni:

- Nello stato di Rio de Janeiro:
Come "CH" nella parola scozzese "loch"

- Nello stato di São Paulo:
Come "R" alla fine della parola inglese "card"

- Negli stati del nord-est del Brasile:
In queste regioni, la gente di solito omettono la lettera "R" quando è alla fine ("R muto")

- Negli stati meridionali del Brasile:
Come "R" alla fine della parola spagnola "conocer"

Esempi:
lavar - socar - moer - cantar


QUANDO "R" È TRA UNA VOCALE E UNA CONSONANTE:

Quando è tra una vocale e una consonante, a lettera "R" è situata alla fine della sillaba. Esta situazione è simile alla situazione della lettera "R" alla fine de la parolla, tutto dipenderà in gran parte del'accento della regione. Ma in questo caso, non si può uttilizare "R muto".

Esempi:
parte - acervo - verde - arte


Spero che queste considerazioni hanno aiutato. Hai sentito qualsiasi altro modo di pronunciare la lettera "R"? Condividi la tua esperienza nei commenti!






Nessun commento:

Posta un commento